Regolabarba nel bagaglio a mano: facciamo chiarezza

Regolabarba bagaglio a mano facciamo chiarezza

E’ possibile portare il regolabarba nel bagaglio a mano? In questo articolo cercheremo di darvi una risposta, concentrandoci prima di tutte sulle 3 aziende più ricercate online, per poi parlare in generale in merito a tutte le altre.

Regolabarba bagaglio a mano Ryanair

regolabarba bagaglio a mano ryanair

Per quanto riguarda Ryanair non c’è possibilità di sbagliarsi, visto che la normativa interna parla chiaro: non è possibile portare nel bagaglio a mano le lame libere, ma il regolabarba non può essere considerato tale, pertanto, se riposto in una semplice custodia da viaggio, può essere tranquillamente portato con se sull’aereo.

Regolabarba bagaglio a mano Alitalia

regolabarba bagaglio a mano alitalia

Come possiamo leggere sul sito internet ufficiale, Alitalia ha creato un regolamento interno facilmente consultabile in merito a ciò che si può e non si può inserire nel bagaglio a mano, e per quel che ci interessa a noi in questo caso è piuttosto permissiva, considerando che non ci sono particolari restrizioni in merito ai regolabarba.

Regolabarba bagaglio a mano easyJet

regolabarba bagaglio a mano easyjet

easyJet sul proprio sito web ha pubblicato una pagina dedicata agli “Articoli limitati e insoliti“, e in questa troviamo scritto “È consentito portare a bordo pinzette per le sopracciglia e forbici con punte arrotondate e lame che non superino i 6 cm di lunghezza. Le lamette da rasoio sono consentite in cabina solo se sono inserite in un supporto in plastica. I coltelli con lame di lunghezza inferiore a 6 cm possono essere trasportati a bordo.”.

Come è possibile leggere, ci sono condizioni da rispettare per quanto riguarda la classica lametta da barba, ma il regolabarba è un prodotto del tutto diverso, pertanto può essere portato sull’aereo, nel bagaglio a mano, senza problemi.

Tutte le altre aziende

È chiaro che non possiamo verificare per ogni singola compagnia aerea le norme restrittive, dal momento che ce ne sono a centinaia tra voli nazionali e internazionali, tuttavia ci teniamo a precisare che per nostra esperienza prodotti come regolabarba, tagliacapelli, rasoi elettrici, Silk-épil e via dicendo non sono mai vietati, non solo in stiva, ma anche nel bagaglio a mano (lo stesso non si può dire per i rasoi a mano libera).

Ovviamente, prima di partire, il nostro consiglio è quello di verificare le norme della compagnia che dovrete utilizzare per il vostro prossimo viaggio, in modo da evitare a monte spiacevoli sorprese.

E la schiuma da barba?

Prodotti come il regolabarba spesso vengono utilizzati insieme alla schiuma da barba, per ammorbidirla e rendere il taglio più piacevole. Ma questa, si può portare nel bagaglio a mano?

Assolutamente si, visto che ogni compagnia nazionale/internazionale la considera come un qualsiasi composto allo stato liquido, perciò vige alle regole espresse nel Regolamento di esecuzione (UE) n. 246/2013 della Commissione, del 19 marzo 2013.

La direttiva, che viene applicata in tutti gli aeroporti europei e internazionali, prevede che:

  • Si può inserire nel bagaglio a mano un quantitativo massimo di 1 litro di liquidi per ciascun passeggero (compresi bambini e infanti);
  • I liquidi devono essere collocati in contenitori di capacità massima pari a 100 ml (o 100 grammi, 10 cl, 3.3 oz, ecc…);
  • Tutti i contenitori vanno inseriti in una busta trasparente che possa essere aperta facilmente;
  • La busta non deve avere capacità superiore a un 1 litro o di dimensioni non superiori ai 18 × 20 cm.

Se non volete travasare la schiuma da barba in un apposito contenitore, consiglio di acquistare questa della Gillette, già predisposta per essere portata in aereo.