Rasoio elettrico nel bagaglio a mano: facciamo chiarezza

Rasoio elettrico nel bagaglio a mano facciamo chiarezza

Si può portare il rasoio elettrico nel bagaglio a mano? Bella domanda direte voi, eppure con un paio di click su qualsiasi motore di ricerca è possibile avere una risposta. Ma io l’ho fatto per voi, quindi proseguite la lettura per capire se e come portare il rasoio elettrico in aereo.

Rasoio elettrico bagaglio a mano Ryanair

In merito alle restrizioni di Ryanair vedo che anche online c’è parecchia confusione, eppure il regolamento parla chiaro: non si possono portare lame libere. Pertanto il rasoio elettrico nella sua apposita custodia da viaggio può essere portato tranquillamente, e ne ho avuto la dimostrazione tutte le volte che ho preso un volo Ryanair. Lo stesso discorso può tranquillamente essere applicato ad altri regolatori come tagliacapelli e regolabarba.

Rasoio elettrico bagaglio a mano Alitalia

Alitalia ha appositamente dedicato una pagina web per tutti gli oggetti che non possono essere introdotti nel bagaglio a mano, ed è piuttosto permissiva per quel che ci interessa, visto che non ci sono esplicite restrizioni in merito a rasoi elettrici, ma anche manuali, tagliacapelli e via dicendo.

Rasoio elettrico bagaglio a mano Vueling

Nella pagina web delle condizioni di trasporto di Vueling è ben specificato che non si possono portare “oggetti dotati di una punta acuminata e di un’estremità affilata… coltelli con lame lunghe oltre 6 cm, lame da rasoio…”.

Detto ciò, il rasoio elettrico e i suoi simili possono essere portati senza problemi nel bagaglio a mano in quanto si parla specificatamente di lame del rasoio a mano libera.

Rasoio elettrico bagaglio a mano Volotea

Anche Volotea presenta sul proprio sito web una pagina dedicata alle varie restrizioni del bagaglio a mano. In questa si parla genericamente di oggetti affilati, tuttavia più utenti si sono pubblicamente messi in contatto con l’azienda su Facebook, e questa è stata la risposta.

Tutte le altre aziende

Nei paragrafi precedenti abbiamo approfondito l’argomento per le aziende più popolari, ma ne abbiamo tralasciate altre per ovvi motivi (sono troppe). Ci tengo a precisare però che, andando a verificare anche sui siti web di altre compagnie, come Easyjet o British Airways, non ho mai trovato restrizioni in merito al rasoio elettrico nel bagaglio a mano.

In ogni caso, vi consiglio di verificare personalmente sui siti web dell’azienda che si occuperà del vostro volo: c’è sempre una pagina dedicata alle varie regole da rispettare per il bagaglio a mano.

E la schiuma da barba?

In tanti, me compreso, utilizzano la schiuma da barba per rasarla con il rasoio elettrico, pertanto è ovvio porgersi anche questa domanda.

La risposta è piuttosto semplice: si, si può portare in quanto viene considerata da qualsiasi compagnia internazionale come un composto allo stato liquido, pertanto vige alle regole espresse nel Regolamento di esecuzione (UE) n. 246/2013 della Commissione, del 19 marzo 2013.

schiuma da barba bagaglio a mano

La norma, applicata in tutti gli aeroporti europei (verso qualunque destinazione) e internazionali (leggi diverse, stesse regole), prevede che:

  • Si può portare un quantitativo massimo di 1 litro di liquidi per ciascun passeggero (di qualsiasi età);
  • I composti allo stato liquido devono essere riposti in recipienti di capacità massima pari a 100 ml o simili (100 grammi, 10 cl, 3.3 oz, ecc…);
  • Tutti i contenitori vanno riposti in una apposita busta o sacchetto trasparente che possa essere sigillato (tramite zip, chiusura ermetica o bottone);
  • La busta deve avere capacità non superiore a un 1 litro o di dimensioni non superiori ai 18 × 20 cm.

Come schiuma da barba da trasportare nel bagaglio a mano, consiglio questa della Gillette nel formato da 100 ml.