La barba non cresce? Ecco come si può risolvere

non mi cresce la barba

Non mi cresce la barba, sarò normale? Chissà quanti ragazzi si sono posti la domanda alla vista degli amici che iniziano la loro avventura col rasoio mentre sul loro viso non cresce un pelo. Ma la stessa domanda se la possono porre gli adulti, magari spiando lo spazio intorno a una cicatrice oppure decidendo di farsi crescere la barba, o i baffi, e aspettando invano di vedere i peli infoltirsi. Non tutte le barbe sono uguali, infatti. Non tutti gli uomini lo sono. In alcuni la barba cresce lentamente, o più rada, o ancora irregolare.

Le preoccupazioni possono affollarsi nella mente di chi si ritrova con una barba che non riesce a crescere. Al di là del fattore estetico ci si chiede se non si abbiano malattie, problemi ormonali e simili. Indagare le cause non è mai sbagliato perché può portare allo scoperto problemi che non si pensava di avere, ma non per forza una barba che non cresce è sintomo di qualcosa di grave. Il problema si può risolvere e non è nemmeno difficile farlo. Esistono metodi, anche cosmetici, per recuperare la lentezza di questa crescita.

INDICE


Perché la barba non cresce?

I motivi per cui la vostra barba non cresce o cresce troppo lenta e diradata possono essere diversi e non per forza legati a qualche malattia. Il motivo più comune è genetico. Ci sono uomini glabri per natura, sul cui corpo i peli compaiono poco e nulla. In quei casi, la trasmissione di padre in figlio farà in modo che anche i loro discendenti avranno difficoltà a vedere l’ombra della barba sul proprio viso.

barba non cresce a causa della genetica

Se invece padri e nonni sono molto pelosi ma sul vostro viso la barba stenta a comparire la causa potrebbe essere un problema ormonale, legato alla poca presenza di testosterone, sebbene studi recenti abbiano “assolto” l’ormone maschile da questa specifica colpa. Tuttavia averlo in quantità minore può comunque comportare qualche ritardo nella crescita dei peli. Anche l’alimentazione può influire sulla crescita maggiore o minore della barba. Carenza di vitamina A, o vitamina B2 e B6 può essere una motivazione per il vostro viso troppo liscio.

Se quella parte del viso ha subito un trauma (bruciatura, taglio) che comporta una cicatrice è naturale che sul tracciato della cicatrice in sé non crescano peli. La crescita potrebbe però essere lenta o assente anche nelle immediate vicinanze della zona traumatizzata, per cui in quel caso non deve stupire. Sono più rari, ma comunque sono motivi validi per la poca crescita della barba, i problemi di salute che si riflettono sulla pelle. Ad esempio ipotiroidismo, anemia, alopecia, allergie negli uomini possono causare una crescita lenta o irregolare della barba, o anche una sua mancata crescita. Come si pone rimedio a tutto questo?

Come si può rimediare?

Se la barba non cresce a causa di una eredità genetica o di una cicatrice non c’è niente che si possa fare, a meno che non vogliate ricorrere al costosissimo trapianto di peli.

quando la barba non cresce cosa fare

Ma per tutto il resto esistono rimedi sia naturali che medicinali. Ad esempio, gli scompensi ormonali o le malattie che comportano problemi della pelle si possono risolvere con farmaci e terapie apposite. In quei casi, parlare con un dermatologo o col medico curante è importante per indirizzare la soluzione nel modo giusto.

Se il problema è legato ad altro, per esempio a cattiva alimentazione ed eccesso di stress che causano le carenze vitaminiche di cui abbiamo accennato, oppure ad allergie, ci si può aiutare con l’alimentazione giusta e con alcuni integratori. Per recuperare le giuste vitamine che rafforzano la barba, dovreste mangiare più cereali, più verdure, più frutta, ma anche carne di manzo, uova, tanto pesce e se vi piace pure il fegato.

barba non cresce per colpa dell'alimentazione

Quanto agli integratori, basta chiedere in erboristeria o anche al vostro barbiere di fiducia per avere consigli su quali forniscono il giusto sostegno alle vitamine A, B, C, D di cui il corpo ha bisogno per stimolare la crescita dei peli. Esistono diverse ditte che vendono prodotti sicuri e adatti anche a chi ha alcune forme di allergie.

Gli oli da barba sono un ulteriore aiuto. Nutrono la pelle e stimolano i bulbi piliferi sebbene la loro azione richieda determinati tempi di azione. Infine, per aiutare la crescita della vostra barba evitate eccessi di fumo e alcol, dormite bene la notte e prendetevi del tempo per rilassarvi, anche durante il giorno lavorativo.

Si può essere belli anche con la barba rada?

se la barba non cresce non è un problema

Se non volete intraprendere il complesso percorso delle terapie, delle cure e delle diete dovete accettare il fatto che il vostro viso sarà sempre liscio oppure che sarà ricoperto da una barba a chiazze, irregolare. Se a voi sta bene nessun problema, ma si può essere belli e ordinati con una barba così? In effetti la soluzione più semplice sarebbe quella di non farsi crescere la barba affatto.

Ma se proprio la volete, imparate i trucchi per non apparire trasandati a causa della crescita lenta. Ad esempio la “barba a chiazze” vi può far apparire come dei reduci da un combattimento, come se vi avessero strappato i peli a ciuffi. In quel caso il segreto è far crescere moltissimo la barba, in modo che i peli lunghi coprano anche le parti vuote e facciano apparire il tutto uniforme. L’attore americano Keanu Reeves, che ha questo problema, lo ha risolto in questo modo.

barba che non cresce può essere sexy

La barba corta e curata di per sé è considerata anche sexy per cui non avrete alcun problema a mantenerla così, esteticamente. Però fate attenzione a curarla come si deve, perché deve apparire sempre come una barba non rasata e non come una barba che stenta a crescere. Il trucco è quella di curarla giornalmente con il regolabarba, in modo da farla apparire sempre naturale.

Infine, se avete ben chiare le zone del viso in cui la barba non cresce, potete fare un pizzetto o una barbetta che segue solo il contorno della mascella o giocare con la lunghezza delle basette e ideare altri modi fantasiosi per farla apparire bella solo là dove cresce.


Riferimenti

  1. https://www.nature.com/articles/ncomms10815