Miglior tagliacapelli: le migliori macchinette per capelli da acquistare nel 2019

miglior tagliacapelli

Il tagliacapelli è una soluzione molto semplice ed economica per l’uomo che vuole prendersi cura del suo look senza bisogno di recarsi dal parrucchiere. Se ne stai cercando uno e vuoi sapere qualcosa di più in merito, seguici nelle prossime righe.

Il mercato dell’hair care, in questi ultimi anni, ha messo in primo piano tantissime proposte per i tagliacapelli, ciascuna con le proprie caratteristiche. Se stai pensando di acquistare un accessorio del genere e vuoi trovare il modello più adatto alle tue esigenze, scopri le soluzioni che abbiamo selezionato per te, seguendo i consigli di alcuni nostri lettori.

Migliori tagliacapelli del 2019:

 

1. Panasonic ER-1611-K

miglior tagliacapelli in assoluto

Considerato uno dei migliori tagliacapelli in commercio, questo modello è caratterizzato dalla presenza di una tecnologia con motore lineare, che consente di tagliare con forza costante. La lama X tape Blade, realizzata in fibra di carbonio, permette di apprezzare performance ottimali.

Il regolatore girevole, permette di gestire nel dettaglio la lunghezza del taglio, basandosi su 5 livelli di lunghezza che vanno da 0,8 a 2 mm. Con un’ora di ricarica, è possibile apprezzare 50 minuti di funzionamento.

Dotato di una comoda base per la carica, questo modello taglia i capelli cortissimi fino a 3/4 mm e, grazie alla tecnologia Power Source, permette di convertire automaticamente la tensione.

2. Wahl Detailer Classic Series

secondo miglior tagliacapelli

Tagliacapelli dall’ottimo livello qualità – prezzo, ha un motore a rotazione che effettua 5.000 giri al minuto. La lunghezza di taglio è pari a 0,4 mm, mentre la larghezza a 10. La tensione di rete, invece, corrisponde a 100-240 V, 50/60 Hz. Dotato di 3 pettini di attaccamento, questo tagliacapelli costa meno di 70 euro.

3. Remington Genius HC5810

terzo miglior tagliacapelli

Tagliacapelli con lama in ceramica, è considerato uno dei modelli più economici in commercio. Costa meno di 50 euro ed è dotato di 10 pettini per regolare il taglio. La carica completa dura 90 minuti e il dispositivo garantisce ben 90 minuti di autonomia in modalità ricaricabile.

Le recensioni sono molto positive e mettono in primo piano la precisione del taglio e la mancanza di strappi.

4. Remington HC5035 Colour Cut

quarto miglior tagliacapelli

Dotato in lame di acciaio inox auto affilanti, è caratterizzato dalla presenza di 9 pettini e alcuni dedicati in maniera specifica alla guida per orecchie. Contraddistinto da un funzionamento a rete e dalla presenza di una leva laterale, è commercializzato in una confezione che include spazzolina per la pulizia, spazzolina per il collo, forbici e pettine.

Non è a batteria e non prevede l’estrazione rapida del gruppo lame, ma si tratta di contro davvero risibile se si considera la qualità generale del prodotto, apprezzato anche per il basso ronzio che emette.

5. Moser 1400-0278

quinto miglior tagliacapelli

Tagliacapelli caratterizzato dalla presenza di 4 rialzi, si contraddistingue per la presenza di forbici e pettine in omaggio. La potenza del motore corrisponde a 220-240 volt – 50 hz. Quest’ultimo, inoltre, è contraddistinto da una funzionamento a vibrazione.

Le recensioni sono molto positive e sottolineano la qualità della macchina rispetto a numerosi altri rasoi in commercio. Questo tagliacapelli, dotato di diversi distanziatori, è infatti estremamente robusto e silenzioso.

6. Panasonic ER-GP80

sesto miglior tagliacapelli

Questo tagliacapelli è caratterizzato da una potenza di taglio superiore del 16% rispetto al modello precedente. Taglia con una potenza costante ed è caratterizzato da una lama x taper blade rivestita in fibra di carbonio.

Degno di nota è anche il regolatore girevole per personalizzare la lunghezza dei capelli. Il dispositivo, in ogni caso, garantisce ottime performance temporali grazie alla batteria al litio. Il tempo di ricarica dura un’ora e l’uso cordless è continuativo per 50 minuti.

7. Philips QC5580/32

settimo miglior tagliacapelli

Tagliacapelli con testina rotante regolacapelli, è caratterizzato dalla presenza di 14 lunghezze selezionabili e bloccabili. Ha un’autonomia di 60 minuti e si ricarica in un’ora. La confezione comprende diversi accessori, come per esempio l’astuccio e il lubrificante.

Le recensioni di chi ha provato questo tagliacapelli sono molto positive. Gli utenti che l’hanno provato sono molto positive e sottolineano aspetti come la perfezione dell’effetto scalpo.

8. Wahl Super Taper Professional

ottavo miglior tagliacapelli

Tagliacapelli con motore V5000 professionale a vibrazione, è un prodotto resistente e duraturo. Progettato per tutti i tipi di taglio, è un dispositivo anti ruggine, di alta precisione e contraddistinto dalla presenza di lame cromate.

Le recensioni sono molto positive e mettono in luce la qualità costruttiva dei materiali, così come l’efficienza e la possibilità di ottenere risultati personalizzabili a seconda della tipologia di capello.

9. Braun HC5010

nono miglior tagliacapelli

Tagliacapelli con 9 regolazioni di lunghezza, garantisce ottimi risultati ed è dotato di un pratico accesorio per la rifinitura. Grazie alla potente Dual Battery, il dispositivo permette di apprezzare un’alimentazione costante.

Degno di nota è il sistema di memoria SafetyLock, che consente di memorizzare l’ultima impostazione utilizzata. Lavabile in acqua corrente, permette di creare diversi styling prendendo come base fino a 8 lunghezze.

Come scegliere un tagliacapelli

Esaminare i modelli di tagliacapelli è importante, ma bisogna considerare alcuni criteri che aiutano a ottimizzare la scelta e ad acquistare il dispositivo perfetto. Ecco cosa prendere in esame.

  • Tipo di alimentazione: con l’alimentazione a rete, è possibile ottenere una maggiore potenza. Con la batteria ricaricabile si apprezza una praticità indiscussa, ma bisogna considerare un tempo di ricarica spesso lungo.
  • Tipo di lame: le lame di un tagliacapelli possono essere in acciaio inox, in titanio o in ceramica. Nel primo caso, si ha indubbiamente una magiore efficacia ma bisogna considerare la lubrificazione. Nel secondo, invece, è il caso di ricordare la resistenza ottimale all’usura. Per quel che concerne le lame in ceramica, citiamo la maggior precisione di taglio.
  • Dimensione delle lame, fondamentale per scegliere le caratteristiche del taglio, che può essere corto o rasato.

Concludiamo facendo un veloce cenno alla resistenza all’acqua, essenziale per un utilizzo sicuro del dispositivo.


Potrebbero interessarti anche le guide all’acquisto correlate: