Miglior tagliacapelli a zero: i migliori per capelli a 0 mm del 2019

migliori tagliacapelli a zero guida acquisto

Tagliarsi i capelli a zero è una scelta che fanno molti uomini e non solo. Per gestire il tutto in maniera professionale non c’è bisogno di andare dal parrucchiere visto che, con i numerosi modelli di tagliacapelli 0 mm in commercio, è possibile procedere con il fai da te.

Ma qual è il miglior tagliacapelli a zero? Sul mercato non esistono poi così tanti modelli a zero mm, ma comunque scegliere quello più adatto alle proprie esigenze può non essere immediato. Per questo motivo, ne abbiamo selezionati alcuni che, secondo le nostro prove, sono i migliori.

Quali sono i migliori tagliacapelli a zero del 2019?

Wahl Magic Clip: Il migliore in assoluto

miglior tagliacapelli a zero Wahl Magic Clip

Il Wahl Magic Clip è il miglior tagliacapelli professionale a 0 mm in commercio, e questo perchè si tratta di un dispositivo dalle ottime performance, contraddistinto dal motore V5000 che effettua 6000 giri al minuto.

Grazie alla testina di precisione Zero Overlap è possibile tagliare completamente i capelli (0,8 – 2,5 mm con impostazione “ZERO”), ma anche scegliere tra 8 pettini in plastica (1,5 – 3 – 4.5 – 6 – 10- 13 – 19 – 25 mm); la lama ha invece una larghezza di taglio di 40 mm.

E’ importante sottolineare che si tratta di un tagliacapelli per effetto scalpo alimentato con filo (non cordless).

Wahl BaldingClipper: Il più popolare

tagliacapelli a 0 mm più venduto Wahl BaldingClipper

Il Wahl BaldingClipper è il tagliacapelli a 0 mm più venduto online e offline, contraddistinto da un motore performante e durevole. La lama cromata di precisione è caratterizzata da un set Zero Overlap per tagli extra corti (taglia anche a 0,4 mm). Grazie a questa peculiarità, consente di lavorare in maniera estremamente sicura.

Alimentato con cavo, integra il motore V5000 (6000 giri al minuto) con tensione di rete a 230 V. In dotazione poi ci sono due pettini in plastica che si adattato alla lama (larghezza di taglio 40 mm) per tagli da 1,5 mm e 4 mm. La confezione integra anche la spazzolina per la pulizia, l’olio lubrificante e il coprilama.

Considerando poi a quale cifra viene venduta, potrebbe essere facilmente considerata la migliore macchinetta per capelli a zero qualità/prezzo.

Philips QC5580/32: Il più compatto

 miglior tagliacapelli a zero per compattezza Philips QC5580/32

La peculiarità di questo Philips QC5580/32 è il fatto che si tratta di un tagliacapelli effetto scalpo compatto, che può essere usato con o senza fili (autonomia di 60 minuti) e con testina rotante.

Le impostazioni di lunghezza vanno da 0 a 15 mm, con 14 intervalli (pettine grande 3-15 mm, pettine di precisione 1-3 mm); le lame hanno una ampiezza di taglio di 41 mm. Gli accessori compresi nella confezione sono l’astuccio e il lubrificante.

Facile da pulire e da sciacquare, può essere utilizzato agevolmente anche per accorciare la barba e donarle uno styling super ordinato.

Braun Series 3 ProSkin 3080s Wet&Dry: Alternativa al tagliacapelli

miglior rasoio elettrico per capelli a zeroBraun Series 3 ProSkin 3080s

Il Braun Series 3 ProSkin 3080s Wet&Dry può sicuramente essere una valida alternativa ai tagliacapelli. Si tratta infatti di un ottimo rasoio elettrico con batteria integrata ricaricabile (autonomia di 45 minuti) e impermeabile al 100% (IPX7). Sicuramente il miglior rasoio elettrico per capelli a zero per qualità/prezzo.

Se volete acquistare un prodotto simile per la rasatura dei capelli, consigliamo la lettura della nostra guida all’acquisto del miglior rasoio elettrico.

Come scegliere il miglior tagliacapelli a zero

Come scegliere il miglior tagliacapelli a zero, guida all’acquisto

Anche se in commercio esistono pochi modelli, scegliere il tagliacapelli a zero migliore non è affatto così scontato. I fattori da considerare sono molteplici, quasi gli stessi dei migliori tagliacapelli classici, e nelle prossime righe li andremo ad elencare molto velocemente.

Prestazioni del motore

Le prestazioni del tagliacapelli a 0 mm sono il primo fattore da considerare, in quanto in assenza di un motore interno di qualità, non sarà possibile ottenere una certa velocità di utilizzo, ma soprattutto una rasatura perfetta e pulita, senza sbavature.

Lame di qualità

Queste vanno di pari passo con il motore. Quando si sceglie un tagliacapelli per effetto scalpo, è di vitale importanza ricercare anche delle lame di qualità. Questo perchè non solo determinano il risultato finale, ma anche meno preoccupazione in termini di vita media (durano di più).

Manutenzione

Un altro fattore che deve essere considerato prima di scegliere un tagliacapelli a zero è il metodo di manutenzione. In base al modello, potrebbero essere presenti in dotazione l’olio per la lubrificazione e la spazzolina per la pulizia; inoltre, alcuni potrebbero avere il blocco lame facilmente rimovibile, senza la necessità di svitare delle viti.

Alimentazione

Ormai tutti i tagliacapelli in commercio, o vengono alimentati via cavo, o integrano delle batteria agli ioni di litio, le quali garantiscono una vita media maggiore a favore di tempi di ricarica notevolmente ridotti. Per quest’ultima categoria, il consiglio è quello di verificare la reale autonomia, che deve essere sufficiente per una sessione di taglio completa.