Miglior epilatore elettrico: ecco i migliori epilatori da acquistare nel 2019

miglior epilatore elettrico guida all'acquisto

Quando si parla di bellezza, è impossibile non chiamare in causa l’importanza dell’eliminazione dei peli superflui. C’è chi sceglie di perseguire quest’obiettivo recandosi dall’estetista e chi, invece, opta per il fai da te. Oggi come oggi, non è davvero il caso di preoccuparsi della quantità. Grazie ad accessori come l’epilatore elettrico, è infatti possibile ottenere dei risultati eccellenti senza spendere tanto e senza i problemi alla pelle che, molto spesso, vengono causati dalla ceretta.

Gli epilatori elettrici sono un accessorio ormai molto comune, sia nel mondo maschile, sia in quello femminile; siccome però il mercato offre un’ampia scelta, per aiutarvi a trovare quello più adatto alle vostre esigenze, abbiamo selezionato i migliori in commercio. Per coprire il maggior numero possibile di necessità, abbiamo tenuto conto dell’aspetto economico, ma anche del rapporto qualità/prezzo e delle performance.

CORRELATO: Miglior epilatore luce pulsata

Quali sono i migliori epilatori elettrici del 2019?

Braun Silk-épil 9 SkinSpa SensoSmart 9/990: Il migliore in assoluto

miglior epilatore elettrico in commercio

Il miglior epilatore elettrico in commercio? Sicuramente questo Braun Silk-épil 9 SkinSpa SensoSmart 9/990; si tratta di un kit completo per l’epilazione, l’esfoliazione e la cura della pelle.

La tecnologia brevettata SensoSmart di Braun permette, attraverso un apposito sensore, di bilanciare la pressione esercitata sulla pelle, per una migliore efficienza di ogni singola passata. Come se non bastasse, la testina è ancora più larga rispetto alle altre generazioni di Silk-épil, e ciò permette una drastica riduzione del tempo necessario per il trattamento.

Per garantire un utilizzo indolore, la testina è flessibile e si adatta perfettamente con le linee del corpo, e poi può essere utilizzato sia a secco che sotto l’acqua (è Wet & Dry).

Oltre all’epilatore stesso, il kit comprende numerosi accessori: la testina per massaggiare la pelle, la spazzola per l’esfoliazione profonda e quella per l’esfoliazione delicata, 3 cappucci di protezione, il cappuccio per la massima aderenza alla pelle e quello per strappare i peli sul viso; c’è poi una testina radente e un cappuccio regolatore.

Per la ricarica, è possibile usufruire della apposita base, mentre per la pulizia, oltre ad essere impermeabile, è presente la spazzolina dedicata.

Braun Silk-épil 5 5780: Il migliore qualità/prezzo

miglior epilatore elettrico qualità prezzo

Il Braun Silk-épil 5 5780 è l’epilatore migliore se siete alla ricerca del massimo rapporto qualità/prezzo. Accompagnato da 7 accessori, si distingue per la presenza di 40 pinzette Close-Grip, in grado di rimuovere più peli rispetto alla ceretta e di lasciare la pelle perfettamente liscia. Molto interessante è anche il sistema di massaggio ad alta frequenza, che stimola l’epidermide per offrire un’esperienza ancora più confortevole.

Grazie alla testina rasoio, è possibile trasformarlo in un rasoio elettrico a tutti gli effetti. Abbiamo apprezzato poi la testina per epilare le aree più sensibili del corpo, come ascelle e inguine, così come quella per rimuovere i peli del viso. In questo caso però, non ci ritroviamo davanti ad un modello Wet & Dry, anche se è possibile sciacquarlo sotto l’acqua.

Braun Silk-épil 9 9-561: Il più popolare

epilatore elettrico più venduto

Il Braun Silk-épil 9 9-561 è il modello più popolare online, e presenta le solite caratteristiche dei Silk-épil 9, come la testina più larga. Grazie ad essa, è possibile rimuovere più peli in una sola passata. Grazie alla tecnologia Micro-Grip, è possibile apprezzare delle prestazioni decisamente migliori rispetto ad altri epilatori di altre marche.

Non troviamo le solite testine massaggianti ed esfoliante, ma c’è la pratica testina radente, così come il cappuccio per regolare i peli su tutto il corpo. C’è anche il cappuccio per la massima aderenza alla pelle, e quello per epilare i peli del viso.

Essendo Wet & Dry, si può utilizzare in vasca o sotto la doccia.

Braun Silk-épil 3 3270: Il più economico

miglior epilatore economico

Il miglior Silk-épil economico, è anche l’epilatore elettrico migliore per chi vuole spendere il meno possibile. Questo dispositivo rimuove peli quattro volte più corti rispetto alla ceretta, ed è possibile ricorrere alla luce SmartLight, che è in grado di individuare i peli più sottili.

Grazie alle due impostazioni di velocità, è possibile scegliere il meglio per la propria pelle. Abbiamo apprezzato poi le punte SoftLift, le quali permettono di sollevare i peli distesi e di guidarli verso le pinzette epilatrici. Nonostante il prezzo, in dotazione c’è anche la testina radente e il cappuccio regolatore.

Braun Silk-épil Beauty Set 9 9/995: Kit per viso e corpo

migliore kit di epilazione

Il Braun Silk-épil Beauty Set 9 9/995 è il kit più completo del momento. Comprende tutti gli accessori più moderni per esfoliare, massaggiare, radere, rifinire, epilare e detergere il corpo e il viso. E ad un prezzo davvero vantaggioso.

Braun Silk-épil 9 SensoSmart 9/890: Con regolatore di precisione

miglior epilatore con rifinitore

Tra tutti i migliori epilatori elettrici in commercio, il Braun Silk-épil 9 SensoSmart 9/890 è il kit più popolare per chi vuole acquistare anche il rifinitore bikini di precisione per tenere perfettamente ordinato il viso e le aree più sensibili.

Braun FaceSpa Pro 913: Il migliore per il viso

epilatore migliore per la faccia

Il miglior epilatore elettrico ideato appositamente per agire sui peli del viso? Sicuramente questo Braun FaceSpa Pro 913. La sua particolarità sta nel kit 3-in-1: la spazzola rivitalizzante, oltre a massaggiare, stimola la circolazione del sangue e migliore l’aspetto della pelle, rimuovendo le impurità; la testina MicroVibrante, in combinazione con una crema per il viso, è sicuramente l’accoppiata migliore per massaggiare la pelle.

Offerta

scegliere miglior epilatore elettrico guida all'acquisto

Come scegliere il miglior epilatore elettrico, guida all’acquisto

Come scegliere il miglior epilatore elettrico per le proprie esigenze? Analizzandoli nei punti giusti. Ecco quindi i fattori fondamentali da tenere in considerazione in fase d’acquisto.

Qualità costruttiva

Il primo fattore da considerare è sicuramente la qualità costruttiva. I vari epilatori in commercio sono tutti in plastica, ma si differenziano fra loro in termini di robustezza. I materiali utilizzati ne determinano anche la durata negli anni, quindi non vanno assolutamente trascurati in fase di acquisto.

Aldilà del design, bisogna analizzare le rifiniture, ma anche i pulsanti che devono essere resistenti ma comunque facili da premere; da non sottovalutare poi le guarnizioni nei modelli resistenti all’acqua.

Sempre parlando della costruzione, è importante valutare i materiali delle pinzette alloggiate nella testina: per chi soffre di allergie, o per chi ha la pelle sensibile (soprattutto nelle zone più intime), consigliamo di selezionare modelli con pinzette in ceramica.

L’epilatore poi deve essere ergonomico, maneggevole e leggero. Raggiungere determinate zone non è affatto facile, quindi è bene che si riesca ad impugnare nel migliore dei modi, e che non scivoli fra le mani.

E non scordiamoci del fattore Wet & Dry. L’epilatore, per essere il più indolore possibile, è importante che venga utilizzato sotto l’acqua; a tal proposito, non basta che sia impermeabile, ma deve essere utilizzabile senza fili (con batteria integrata ricaricabile).

A concludere, l’epilatore elettrico si deve smontare in tutte le sue parti con estrema facilità, in quanto a fine trattamento è importante, dal punto di vista igienico, pulirlo con cura.

Testina epilatrice

Sicuramente la componente più importante di un epilatore, è costituita da più pinzette che elettricamente simulano la classica pinzetta per le sopracciglia, estirpando il pelo dalla radice.

Di modello in modello, può variare il numero di pinzette (così come la larghezza della testina stessa); maggiore è il numero, più sarà veloce il trattamento di epilazione. Di conseguenza, minore sarà il tempo necessario ad epilare la zona da trattare, minore sarà il dolore percepito (meno tempo = meno dolore).

Come spiegato precedentemente, è importante valutare anche i materiali delle pinzette: per chi soffre di allergie, o per chi ha la pelle sensibile (soprattutto nelle zone più intime), consigliamo di selezionare modelli con pinzette in ceramica. Inoltre, alcuni epilatori elettrici fra ogni pinzetta presentano dei dischi in plastica che servono ad alzare e avvicinare i peli appiattiti a queste, per migliori risultati ad ogni singola passata.

Accessori in dotazione

Gli epilatori elettrici possono svolgere differenti funzioni in base al tipo e al numero di accessori presenti in dotazione. A seguire un elenco puntato di quelli più comuni:

  • Testina radente: permette di trasformare l’epilatore in un rasoio vero e proprio, per rasare (e non epilare) i pelli dove si vuole, magari nelle zone più sensibili a irritazioni o arrossamenti;
  • Cappuccio di massima aderenza e per viso: come dei veri e propri adattatori, permettono di ridurre la zona di epilazione per le zone più sensibili (viso) o di garantire il massimo contatto con la pelle per un’epilazione accurata;
  • Spazzole per l’esfoliazione: da passare direttamente sulla pelle prima dell’utilizzo dell’epilatore elettrico, hanno il compito di rimuovere le cellule morte, in modo tale da rendere il trattamento più efficace, e ridurre la formazione di peli incarniti;
  • Accessori anti-dolore: nella ricca dotazione degli epilatori, potremmo trovare accessori che servono a ridurre il dolore durante il trattamento, ma anche gli effetti indesiderati post-epilazione. Possono essere dei guanti esfolianti, come dei guanti refrigeranti o dei massaggiatori;
  • Base di ricarica: si tratta di uno stand per ricaricare e/o appoggiare l’epilatore quando inutilizzato;
  • Spazzolina di pulizia: utile per pulire l’epilatore a fine trattamento;
  • Custodia: solitamente si presenta come un semplice sacchetto ed è molto utile per riporre e proteggere l’epilatore in borsa o nella valigia.

Autonomia e alimentazione

Parlando di alimentazione, è bene subito fare una distinzione: ci sono gli epilatori con batteria integrata ed epilatori che funzionano solo collegati alla corrente. In base alle esigenze, è importante valutare questo aspetto.

Fatta questa distinzione, i modelli con batteria integrata sono solitamente anche Wet & Dry, ovvero possono essere usati a secco così come in doccia o nella vasca (impermeabili). Non è un fattore da sottovalutare, in quanto è bene da tenere a mente che l’acqua incentiva il corpo umano a rilasciare le endorfine, l’antidolorifico naturale per eccellenza, diminuendo così il dolore.

D’altro canto, gli epilatori Wet & Dry non possono funzionare mai (o quasi) collegati direttamente alla corrente, e questo grazie a un sistema di sicurezza integrato nel motore.

Esistono poi anche gli epilatori elettrici alimentati a pile, che consigliamo esclusivamente a chi non ne fa un utilizzo intenso. Possono davvero essere comodi in viaggio (nota: si può portare l’epilatore nel bagaglio a mano) o quando comunque non si può avere sempre a disposizione la presa della corrente.

Per quanto riguarda l’autonomia, può variare di modello in modello, e può raggiungere anche i 50 minuti di utilizzo effettivo con una singola carica, ma solitamente solo nei modelli di fascia alta.

Marca

Come per qualsiasi categoria di prodotti, consigliamo di scegliere prodotti di marche conosciute e che negli anni si sono dimostrate affidabili; questo anche perché solitamente per i modelli più famosi e venduti è più facile rimediare online o offline pezzi di ricambio compatibili. Per quanto riguarda i migliori epilatori elettrici, i brand più conosciuti sono in primis Braun con la serie Silk-épil, ma anche Philips e Rowenta.

Prezzo

Il prezzo non è il fattore principale da prendere in considerazione per valutare la qualità di un epilatore, in quanto può essere influenzato da altri fattori, come il numero di accessori o le spese pubblicitarie intraprese dall’azienda produttrice.

Il nostro consiglio, prima di determinare il budget da spendere per l’acquisto dell’epilatore giusto, è quello di esaminare quali sono le proprie esigenze e quali sono gli accessori must have; solo una volta fatto questo, potrete capire indicativamente quanto investire. La nostra raccomandazione è di non andare al risparmio, e di selezionare un modello che duri nel tempo.