Rasatura, cosa usare? Meglio la schiuma o il gel da barba?

Meglio schiuma o gel da barba

Fare la barba ogni mattina, per l’uomo, non è soltanto una seccatura in termini di tempo. La pelle del viso, con la rasatura, viene costantemente stimolata, a volte anche “tormentata”, eppure è una necessità per mantenerla pulita e sana.

Ben inteso, si può comunque far crescere una bella barba lunga e risolvere il problema… ma in parte: perché anche la barba lunga richiede una cura che implica forbici, rasoio e creme. E igiene. Tanto igiene!

Un viso liscio, o appena ombreggiato dalla barba, si cura più facilmente in termini di pulizia e di salute ma deve affrontare ogni giorno la rasatura. E questo significa che la pelle comunque ne soffre. Nelle persone più sensibili, o predisposte alle allergie, questo significa anche combattere contro pruriti e irritazioni quotidianamente. Ecco perché è molto importante scegliere bene i prodotti con cui trattare il viso prima (schiuma o gel da barba, creme oppure oli), dopo ma soprattutto durante la rasatura.

Chi usa il rasoio con la lama avrà a che fare con la schiuma da barba, chi usa il rasoio elettrico con oli o gel. Ma a volte la pelle non tollera uno di questi prodotti e allora bisogna capire con cosa si può sostituire e se conviene farlo.

Vi porto con me a conoscere meglio i prodotti da rasatura e in particolare schiuma e gel da barba: quale è meglio usare?

Schiuma da barba

Ormai la schiuma da barba si compra ben pronta nel suo contenitore e basta premere il pulsante dello spray per averne un consistente mucchietto già pronto all’uso in mano. Per i più tradizionalisti e per chi usa certi tipi di rasoio (ad esempio quello da barbiere, a lama libera) esistono ancora le saponette che si sciolgono con l’aiuto del pennello per creare una schiuma ad arte.

meglio la schiuma perchè ammorbidisce la pelle e la barba

La differenza tra i due prodotti è minima. Per lo più, la saponetta è più neutra e meno inquinata da aggiunte chimiche dunque più affidabile. Una volta ottenuta la schiuma voluta, la si spalma sul viso per ammorbidirlo e rendere più facile lo scivolamento della lama. In certi casi, se fate la passata contropelo, la schiuma si spalma due volte.

Che vantaggi ci sono ad usare la schiuma?

La schiuma innanzitutto ammorbidisce la barba ma anche la pelle per cui non dovrete fare troppa pressione per tagliare e questo fa bene sia alla barba che alla vostra pelle, che si stressa meno. Altro vantaggio, la schiuma lubrifica, cioè impedisce l’eccesso di attrito e dunque un altro beneficio per la pelle. Mentre opera queste azioni la schiuma lenisce e rinfresca, allontanando il rischio di irritazioni. Infine, dato che tende a restare “impigliata” nei peli la schiuma vi farà notare subito le zone rasate male su cui dovrete tornare.

Gel da barba

I gel da barba sono prodotti più costosi rispetto alla schiuma, ma si consumano anche di meno, per cui durano a lungo. Il vantaggio e lo svantaggio del gel da barba è che per farlo assorbire dalla pelle necessita di una stesura e di massaggi più lunghi ed elaborati rispetto alla schiuma, ma in compenso come detto ne basta una minima quantità. Con il viso spalmato di gel il rasoio scorrerà altrettanto rapidamente e senza attrito per cui è ugualmente buono per la pelle.

meglio il gel perchè è più veloce

Inoltre, il gel da barba contiene già molte sostanze nutritive, emollienti e idratanti che mentre vi radete compiono la loro azione sulla pelle che ne riceve benefici immediati. Potete usare il gel sia con il rasoio a lamette che con quelli elettrici, assicurandovi però in questo secondo caso che la pelle abbia assorbito per bene il prodotto prima di passare il rasoio. Il gel fa bene perché appunto penetra la pelle morbidamente e mentre lo fa la rende scivolosa e la nutre allo stesso tempo. Se usate il gel, insomma, potrete risparmiare su qualche prodotto da dopobarba in quanto avrete già fatto metà del lavoro lenitivo che deve seguire la rasatura.

Quale dei due è meglio usare?

Ma allora è meglio usare la schiuma o il gel da barba? A questa domanda potete rispondere solo voi, ciascuno con la propria esperienza di pelle sensibile o secca. In linea di massima, vi dirò che il gel è meno aggressivo e un pizzico più compatibile con il pH della pelle, ma la regola non è universale e non è detto che funzioni per tutti.

Ad esempio, una pelle che soffre troppo se massaggiata in continuazione dovrebbe essere trattata con la schiuma. Ma se al contrario siete allergici alle sostanze contenute nel sapone o se il sapone vi rende la pelle secca a facile alle irritazioni, mirate solo sul gel. Il gel certamente richiede meno risciacqui e dunque la pelle sarà “stressata” soltanto una volta. Inoltre non richiede per forza l’uso del pennello, le cui setole possono infastidire e irritare la cute.

Meglio la schiuma o il gel da barba?

La scelta dipende anche da altri fattori. Premesso che sia schiuma che gel fanno molto bene alla pelle, a seconda di quale vi ai adatta meglio, potreste avere un problema legato al tempo. Chi la mattina va sempre di fretta dovrebbe usare il gel, che si passa una volta sola e si assorbe evitando seconde passate. Chi usa la schiuma dovrà fare i conti con la preparazione iniziale e con la passata del contropelo e raddoppiare quindi il tempo della rasatura.

Per finire, la scelta del prodotto passa anche dal vostro bisogno di avere un trattamento biologico, naturale e a zero rischi. Ormai anche le schiume da barba sono abbastanza sicure da questo punto di vista, tuttavia è più facile trovare dei gel “bio”, magari a base di aloe vera che è una pianta che produce già di suo un gel naturale. In ogni caso, la cosa che dovete fare è ascoltare la vostra pelle e farvi guidare da lei e dalle sue reazioni per scegliere quello che fa per voi durante la rasatura.