Depilazione uomo: tecniche e consigli

Depilazione uomo: tecniche e consigli

La depilazione maschile è una pratica ormai affermata al pari di quella femminile, sia per motivi igienici che estetici. La depilazione aumenta la resa sportiva e dona un’aria curata al corpo maschile, come reso importante anche dai modelli cinematografici e televisivi.

Secondo una ricerca di Eumetra per Gillette il 54% dei maschi di età compresa da 18 e i 34 anni si depila, mentre lo fa il 45% degli uomini tra 35 anni a 55 anni.

Ma quali sono le tecniche di depilazione adatte a un uomo? Quali sono i modi per depilare più adatti a ogni specifica area del corpo? Scopriamolo insieme.

Depilazione uomo: consigli su come farla bene

La depilazione nell’uomo richiede particolari accortezza a seconda dell’area del corpo su cui viene praticata. A livello di tecniche, comunque, le pratiche di rasatura sono praticamente uguali a quelle femminili.

L’impugnatura e la lama dello strumento utilizzato devono essere appropriati per l’ampiezza dell’area da trattare e la sua posizione. Come potete immaginare, ci sono dei punti del corpo nel quale è più difficile arrivare rispetto ad altri.

La depilazione maschile ormai è una pratica quotidiana che può essere svolta sia a soli da casa così come dall’estetista, a seconda della maestria che si desidera venga applicata.

applicare crema emolliente prima della depilazione maschile

Prima di procedere con il depilare vi conviene ammorbidire la pelle applicando una crema di buona qualità con proprietà emollienti, ma se la pelle presenta già delle irritazioni è meglio non danneggiarla ulteriormente con la rasatura.

Dopo il trattamento non esponete la pelle al sole ma provvedete anzi a ricoprirla con una crema post-depilazione maschile, ben diversa da quelle femminili in quanto più concentrata e arricchita da elementi che conservano la pelle morbida e prevengono la comparsa di irritazioni.

Come depilare un uomo nelle varie parti del corpo

Depilazione gambe e braccia

depilazione uomo delle gambe soprattutto negli sportivi

La depilazione delle gambe e delle braccia viene praticata in particolare dai ciclisti e dai nuotatori, ma più in generale dagli uomini interessati all’estetica.

Prima di procedere potete procedere ad ammorbidire la pelle con l’acqua. Per evitare di forzare troppo la pelle potete applicare della schiuma da barba prima di procedere con il rasoio. Dopo la rasatura potete applicare una crema lenitiva per reintegrare la pelle rasata.

Depilazione petto e schiena

uomo depilato nella schiena mette in evidenza i muscoli

La depilazione del petto viene praticata dagli uomini sia per ragioni estetici che per favorire la resa degli sportivi come i nuotatori. I culturisti ad esempio amano praticarla per evidenziare la crescita della massa muscolare.

Prima di depilare petto e schiena è meglio ammorbidire la pelle mediante una crema idratante. Se la pelle presenta follicolite potete applicare una apposita crema sia prima che dopo la rasatura.

Depilazione parti intime

La depilazione delle parti intime viene praticata dagli uomini interessati a ottenere un effetto liscio ineccepibile.

Siccome si tratta di depilare una zona delicata è meglio avvalersi di un modello di rasoio con testine e lamelle ergonomiche e mobili, che si adattino perfettamente alla pelle.

Per agevolare il processo è consigliabile pre-accorciare i peli troppo lunghi.

Depilazione ascelle

depilazione uomo nelle ascelle non richiede particolari accortezze

La depilazione delle ascelle è una pratica molto in voga per assicurare un massimo grado di igiene. A differenza di quello che si pensa, si tratta di una zona che non richiede particolari accortezze, se non il pre-accorciare i peli (se troppo lunghi).

Metodi di depilazione maschile popolari

Depilazione maschile con rasoio

Il rasoio è il metodo di depilazione maschile per eccellenza. Si tratta di un metodo economico e pratico alla portata di tutti, che può essere applicato sia per le aree ampie che piccole.

Tuttavia, nonostante sia molto facile da utilizzare, non offre risultati duraturi, siccome i peli ricrescono in un paio di giorni: la pelle può risultarne irritata e lasciare spazio a tagli e abrasioni. Per questa ragione è meglio ricorrere a creme post-depilatorie per ridurre i possibili arrossamenti.

meglio bodygroom per depilazione maschile del corpo

Esistono 2 tipi di rasoi:

  • Usa e getta: la soluzione più economica, è consigliato acquistarne uno specifico per il corpo e usarlo in accoppiata ad un sapone/gel;
  • Elettrico (bodygroom): ormai la scelta numero 1 per la depilazione maschile, è l’ideale per rimuovere piccole e grandi quantità di peli. Non serve avvalersi di creme per agevolarne l’uso.

Depilazione con creme depilatoria

Le creme depilatorie possono essere indicate per coloro che presentano una folta peluria. Di solito la loro composizione è a base di cheratina.

La crema viene applicata per 4 – 8 minuti in base alla resistenza offerta dai peli, per poi essere rimossa tramite apposita spatolina. A fine trattamento consiglio una crema post-depilazione.

Nemmeno questo metodo è definitivo, ma anzi esaurisce i propri effetti in 5-7 giorni.

usare crema depilatoria per evitare tagli

Depilazione con ceretta

La depilazione per uomini con ceretta (sarebbe meglio dire epilazione) è indicata quando si vuole rimuovere completamente i peli su aree ben delimitate. Si tratta di uno dei metodi di epilazione più duraturi, siccome i suoi effetti possono durare 3 o 4 settimane.

Occorre fare una distinzione: la ceretta può essere applicata a caldo oppure a freddo.

La ceretta a caldo viene così chiamata siccome la cera viene pre-riscaldata in un pentolino e poi applicata sulla zona desiderata. Quando si raffredda si procede a strapparla in maniera decisa, assieme ai peli.

Si tratta, purtroppo, di una tecnica di depilazione maschile abbastanza dolorosa, quando svolta da soli. In questi casi, è meglio farla praticare da un’estetista se volete risparmiarvi qualche grida di dolore.

ceretta tra i metodi di depilazione maschile più duraturi

La ceretta a freddo si vende direttamente in strisce confezionate appiccicose. Prima di applicarla occorre riscaldarla tramite sfregamento per qualche istante, quindi si “incolla” sulla pelle in modo da farla coincidere con i peli che si intende rimuovere, per poi tirarla in direzione opposta al senso di crescita.

Depilazione definitiva con laser

Volete darci un taglio con i peli una volta per tutte? La depilazione laser viene detta definitiva perché agisce direttamente sul bulbo del pelo. Questa tecnica è consigliata in particolare per peli scuri presenti su pelle chiara.

Ricordo che si tratta di un trattamento molto costoso, ma non andate al risparmio: affidatevi a centri specializzati.

Torna su