Come usare il ferro arricciacapelli: guida passo passo

Come usare il ferro arricciacapelli

Acquistato il migliore arricciacapelli in commercio? Allora sarà necessario utilizzarlo al meglio, per non rendere vana la spesa. In questo articolo abbiamo brevemente raccolto trucchetti, errori da evitare e il procedimento da seguire per usare il ferro per i capelli nella maniera più soddisfacente.

Operazioni preliminari

Prima di vedere come usare il ferro arricciacapelli, parliamo delle operazioni preliminari, ovvero tutte quelle attività da compiere in modo tale da rendere la procedura di styling più efficiente, ma anche meno dannosa.

Il primo consiglio è quello di non lavare mai i capelli prima di utilizzare il ferro: è meglio farlo il giorno prima; questo perchè su capelli puliti è più difficoltoso mantenere i ricci. Se possibile poi, impiegare uno shampoo idratante e un balsamo alla cheratina, la quale rende il capello più resistente al calore e più modellabile.

Invece, per chi vuole aiutarsi con qualche prodotto poco prima dell’utilizzo dell’arricciacapelli, consigliamo di applicare su capelli bagnati:

  • O una mousse per lo styling per ricci duraturi;
  • O un definitore di ricci per boccoli più delicati.

Importante: asciugare per bene i capelli; ciò permetterà alle cuticole di chiudersi, evitando così le tanto dannose bruciature.

Utilizzo del ferro arricciacapelli

Ora siamo pronti ad usare il ferro arricciacapelli vero e proprio.

A questo punto sarà necessario dividere i capelli in ciocche uguali (3 o 4 cm ciascuna), aiutandosi con una spazzola e fissandole con un fermaglio.

Fatto questo, in base all’acconciatura da ottenere scegliere l’arricciacapelli dal diametro giusto: più sarà sottile, più i ricci saranno stretti, e viceversa.

usare il ferro arricciacapelli guida passo passo

Per utilizzare il ferro, è consigliato rivolgere la punta verso il basso e avvolgere la ciocca (non il ferro) per bene lungo tutta la lunghezza, dalle radici alle punte; in questo passaggio bisogna essere il più veloci possibile, altrimenti andremo a far riscaldare eccessivamente i capelli. Avvolta per bene la ciocca intorno al ferro, attendere massimo 3 secondi e quindi aprire l’arricciacapelli, in modo tale da rilasciare la ciocca.

  • In caso di capelli molto lunghi, passare il ferro un paio di volte, altrimenti rischierete di bruciarli;
  • Una volta finito, lasciar raffreddare i capelli prima di toccarli, in modo tale da fissare per bene i ricci.

Leggi Anche: Come usare l’arricciacapelli sui capelli corti

Conclusione

A chiudere questa guida su come utilizzare il ferro arricciacapelli, un ultimo consiglio: all’occorrenza, utilizzare uno spray fissante (come della lacca) tenendo la testa all’ingiù, per fissare al meglio i boccoli.