Come rasarsi i capelli da soli? Ecco la guida passo passo

Come rasarsi i capelli da soli

Una testa completamente calva non è più sinonimo di invecchiamento, ma è una moda che continua a piacere e destare sempre più desiderio nei look più audaci.

Un vantaggio per chi soffre di calvizia più o meno precoce ma anche per chi non ama perdere tempo con pettini, schiume, gel, shampoo o balsami. I capelli ridotti a zero sono ideali per chi vede iniziare il processo di trasparenza o di diradamento della propria chioma, o per chi preferisce liberarsi dell’ingombrante peso del capello, che sia o non sia ribelle, lungo, crespo, sfibrato o quanto altro.

Comunque sia, sta diventando una scelta sempre più comune, che inizia ad attirare anche l’universo femminile.

Ma come rasarsi la testa da soli, senza rivolgersi al parrucchiere o a mani esterne, anche se amiche? Ecco di seguito tutto quello che volete sapere sull’argomento. Una guida preziosa che vi risolverà ogni dubbio e vi porterà dalla teoria alla pratica in un attimo. Per una corretta rasatura della testa, sicura ed efficace, per un risultato ottimale.

L’occorrente per radersi la testa a casa

Partiamo dal materiale. Vi elenchiamo il necessario per radersi la testa a casa. Con un’accortezza, usate oggetti di qualità, non pensate al risparmio. In questo caso la cura e la salute della vostra testa non ha prezzo:

  • Un tagliacapelli o, a mali estremi, un regolabarba. Per tagliare i capelli ad una lunghezza minima prima della vera rasatura, per rende il lavoro del rasoio più semplice ed efficace;
  • Una lametta di buona qualità. Meglio diffidare da quelle economiche, non solo durano poco ma possono provocare taglietti fastidiosi e dolorosi;
  • Crema da barba. Per lubrificare la testa durante la rasatura. E’ la chiave di un’operazione ben riuscita. Ci sono prodotti specifici per la rasatura della testa, oppure potete usare le classiche per la barba;
  • Gel o crema idratante. Può essere un dopobarba, uno specifico per il cuoio capelluto o un emolliente per il viso o per le gambe;
  • Un telo, un lenzuolo o un asciugamano. Per coprire lo scarico del lavandino, per evitare che si intasi;
  • Allume di rocca per tamponare il sangue di eventuali ferite che si possono formare, soprattutto per i principianti.

Procedimento step by step

Ed ora passiamo all’azione e vediamo come radersi la testa da soli. Pochi e accurati passaggi per depilare il vostro cranio in tutta sicurezza. Semplici trucchi per rendere l’operazione facile e veloce.

STEP 1 – Preparazione

Preparate il vostro bagno come se fosse un barbiere/parrucchiere. Quindi stendete un lenzuolo o un telo (come questo qui linkato) per mettere al sicuro lo scarico del lavandino, per evitare che i capelli lo intasino.

mantellina per radersi la testa da soli

STEP 2 – Accorciare i capelli

Accorciare i capelli il più possibile utilizzando il tagliacapelli elettrico o il regolabarba, che vi permettono di raggiungere un taglio di pochi millimetri. L’ideale sarebbe di massimo 6 mm, così che non ostacoli poi il lavoro del rasoio.

STEP 3 – Preparare il cuoio capelluto alla rasatura

Ammorbidite il cuoio capelluto con acqua calda, per renderlo più elastico. Si può passare direttamente sotto la doccia, per qualche minuto. Poi lubrificatelo con la schiuma.

lubrificare la testa con la schiuma

STEP 4 – La rasatura vera e propria

Cominciate dalla parte anteriore della testa; qui i capelli sono più sottili e si eliminano più facilmente. Quelli più grossi e difficoltosi, invece, si trovano sulla parte posteriore. Saranno gli ultimi da trattare così che il lubrificante abbia più tempo per assorbire.

Poi la testa va rasata dalla fronte verso la nuca, con piccole strisce nette, decise e uniformi. I movimenti devono essere costanti, con un po’ di forza, ma nemmeno eccessiva. Ad ogni passata è meglio sciacquare il rasoio sotto l’acqua per eliminare i peli in eccesso.

rasarsi i capelli da soli a casa

Si passa poi alla parte posteriore della testa; la mano deve essere ferma e si deve muovere con movimenti dal basso verso l’alto, partendo dalla nuca in direzione della parte superiore del capo.

Non abbiate fretta. E’ il nucleo fondamentale dell’operazione ed è la parte più delicata, quindi siate accorti e precisi per non ferirvi.

STEP 5 – Controllo e correzioni

Ora guardatevi allo specchio che non ci siano zone disomogenee o dimenticate; verificate bene tutti i lati, anche dalle orecchie, e nel caso ripassate dove c’è bisogno.  Aiutandovi sempre con il lubrificante, rifinite bene l’intera testa in tutta la sua forma.

STEP 6 – Risciacquo e idratazione

Una volta che avete appurato che la rasatura della testa sia corretta e quando siete soddisfatti del risultato ottenuto, lavatevi bene il cranio. Così eliminerete i capelli e il lubrificante in eccesso. Asciugatelo e idratatelo a dovere, sarà immediatamente alleviato da eventuali irritazioni e protetto dalla disidratazione della pelle, che ora è pronta all’esposizione.

Come radersi i capelli da soli per i più esperti

Solo se siete dei veterani della rasatura della testa potete avvalervi di macchinari più efficaci, come un tagliacapelli a zero. Ma attenzione, ripetiamo, dovete essere assolutamente esperti e capaci nel destreggiarvi con gli apparecchi a lama e con la conoscenza appurata e consolidata della vostra testa.

rasarsi i capelli a zero con il tagliacapelli

Solo il tempo e l’esperienza vi consentiranno il loro utilizzo. Abbiate pazienza e ci arriverete, ma non anticipate i tempi: sarebbe solo un danno molto pericoloso!

Ulteriori consigli

Una testa piena di taglietti, cicatrici, graffi, bruciature o peli incarniti non è certo attrattiva. Per questo è necessario preparare bene il cuoio capelluto. E’ fondamentale radersi bene e nel modo giusto. E poi proteggersi. Seguite con attenzione tutto ciò che vi abbiamo segnalato e non sbaglierete.

Se sono le prime volte che vi accingete a rasare la testa, non vi preoccupate per il tempo, il processo può durare anche più di 30 minuti. Ma poi diventerete esperti e pratici e con soli 10 minuti otterrete una perfetta rasatura e la vostra testa sarà splendente più che mai.

Non rasatevi la testa nello stesso punto per due volte, se non strettamente necessario. Quando la lama è di qualità, una sola passata è sufficiente. Di nuovo, quindi, raccomandiamo prodotti non scadenti per evitare irritazioni e cattive abitudini, nocive per la vostra cute.