Come curare la barba: le 9 regole imprescindibili

Come curare la barba lunga media e corta

Come curare la barba? Si tratta probabilmente di una delle domande più richieste online, ma non per caso.

E’ fondamentale prendersi cura della barba a trecentosessanta gradi, sia per averla in salute, sia perché si vede quando una barba è curata… eccome se si vede.

Ho deciso quindi di lasciarvi le 9 regole d’oro da applicare minuziosamente per curare la barba, sia lunga che corta, giorno dopo giorno. Provare per credere!

9 regole d’oro per curare la barba

1. Siate pazienti nel farla crescere

Una barba davvero epica è il prodotto dell’autocontrollo. Quando iniziate a farla crescere per la prima volta, resistete all’impulso di tagliarla e non toccatela almeno per 4-6 settimane. Ciò consentirà ai peli di crescere in modo uniforme (alcuni crescono più velocemente di altri) e vi aiuterà a scegliere con maggiore chiarezza uno stile.

2. Scegliete lo stile giusto

Non tutti abbiamo la stessa forma del viso e, pertanto, non tutti gli stili si adatteranno a ognuno di noi. Non starò a spiegarvi per filo e per segno questo concetto, visto che ho già scritto un articolo intero sui diversi tipi di barba in base al viso, ma voglio ricordare che scegliendo il taglio giusto è possibile valorizzare il proprio volto, mettendo in risalto i punti di forza e nascondendo le imperfezioni.

Barba curata e regolata, che va ad esaltare i lineamenti facciali
Barba curata e regolata, che va ad esaltare i lineamenti facciali

3. Capite come e quando regolarla

L’ultimo step relativo allo styling della barba è che bisogna tagliarla di tanto in tanto. I peli della barba non crescono sempre in modo uniforme, e man mano che crescono dovrete dargli un po’ di forma.

È meglio farlo con un buon regolabarba, uno con una selezione di accessori che è possibile usare per creare sfumature o le più complesse creazioni.

4. Nutrite peli e pelle con l’olio da barba

Come curare la barba lunga (o media) nella quotidianità? Non tutti lo fanno, ma l’applicazione di un olio apposito è imprescindibile.

Non serve soltanto a profumarla, perché un prodotto di qualità può avere una azione anti-age, antiossidante e nutriente.

Si può applicare a vostra discrezione più volte al giorno, in genere si fa la mattina e dopo lo shampoo. Bastano poche gocce, ma attenzione alla scelta: acquistatene uno senza siliconi, petrolati e parabeni, perché questi appesantiscono la barba ungendola all’eccesso.

L'olio da barba nutre e ammorbidisce la barba
L’olio da barba nutre e ammorbidisce la barba

5. Ammorbiditela con il balsamo

Mantenere la barba morbida è la chiave per farla apparire curata e resistere alla tentazione di tagliarla. Una barba secca e graffiante sarà insopportabile, e il modo per evitarlo è usare un balsamo da barba.

Un buon balsamo idraterà la barba e la manterrà sana, 2 fattori importanti per mantenere il comfort del viso. Un balsamo ha anche il vantaggio di funzionare quasi come un gel per lo styling dei capelli, così da poterla addomesticare e non sembrare come se si fosse appena tornati da otto anni di vita da solo nei boschi.

6. Lavatela, ma non tutti i giorni

Come già scritto in altri articoli, lavare la barba è molto importante, non solo per eliminare i residui di cibo, ma anche per eliminare le micro-particelle di inquinamento che vi si annidano durante la giornata.

Lavarla tutti i giorni è controproducente, perché andremo a deteriorare i peli nel tempo. La giusta frequenza è di 2, massimo 3 volte a settimana.

Per quanto riguarda il trattamento vero e proprio, il consiglio è quello di acquistare un buon shampoo da barba, che andremo poi a spalmare con cura in ogni angolo, massaggiando ogni singolo pelo più e più volte; una volta risciacquata per bene, non resta che asciugarla tamponandola (e non strofinandola) o utilizzando un asciugacapelli.

IN OFFERTA
Proraso Detergente Barba, 200 ml
Note di testa: cumino zafferano e violetta
Proraso Detergente Barba Lime, 200 ml - 1 pz
Beard wash : purifica, ammorbidisce – lucida

Una volta a settimana si deve anche effettuare uno scrub esfoliante sulla pelle sotto-barba, in modo da pulire i pori dalla sporcizia e dalla pelle morta.

Il lavaggio della barba è un procedimento minuzioso
Il lavaggio della barba è un procedimento minuzioso

7. Domatela con spazzola e pettine

Per avere una bella barba lunga curata è importante anche spazzolarla quotidianamente con spazzola e pettine; ciò non serve solo per direzionare i peli e sciogliere i nodi, ma anche per igienizzarla, distribuendo il sebo della pelle e rimuovendo eventuali residui di forfora.

Così come per l’olio, potete spazzolarla più volte al giorno prediligendo la mattina e la sera.

Proraso Spazzola per Barba - 1 pezzo
Proraso spazzola barba manico in legno
BFWood Pettine Tascabile per Barba e Baffi – Pettine...
Disegno 2 in 1, denti larghi per districare in nodi e denti fini per pettinare barba e baffi

8. Non vi scordate dei baffi

Avere una barba epica significa anche far crescere i baffi. Secondo McMahan, noto hairstylist newyorkese, bisogna tenere i baffi in ordine ritoccandoli ogni 3 o 4 giorni con regolabarba e forbicine. Per ottenere una acconciatura duratura, si può utilizzare anche una cera per baffi.

Baffi a manubrio in stile hipster con la cera per baffi
Baffi a manubrio in stile hipster con la cera per baffi

9. Curatela con l’alimentazione

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per avere una bella barba curata, d’altronde siamo quello che mangiamo.

Non ci sono alimenti miracolosi, ma ecco qualche accorgimento da tenere a mente per unire l’utile al dilettevole:

  • Prediligere alimenti contenenti acido folico come verdure a foglia verde, broccoli, rape rosse, asparagi, carciofi, rucola, legumi, agrumi. Si trova poi in grosse quantità nel fegato di pollo, suino e bovino;
  • Prediligere alimenti ricchi di vitamine (soprattutto A, B e H) e grassi del gruppo Omega come frutta secca e pesci grassi.

Conclusione

Congratulazioni, ora sapete come curare la barba dalla A alla Z! Come avete visto, ci sono una moltitudine di fattori da considerare quando si tratta della cura di barba e baffi. Ma con i prodotti e le tecniche giuste, sarà motivo di orgoglio, fiducia e invidia per molti.

Torna su

Iscriviti alla Newsletter

* indicates required