Asciugacapelli professionale: i migliori phon professionali da acquistare nel 2019

Per utilizzare un asciugacapelli professionale e apprezzarne gli effetti, non c’è bisogno di andare dal parrucchiere. Se non ci credi, seguici nelle prossime righe, perché stiamo per darti consigli molto importanti e soprattutto utili.

LEGGI ANCHE: Migliori asciugacapelli in assoluto

La tecnologia ha fatto passi da gigante nell’ambito dell’hair care. I modelli di asciugacapelli professionale sono infatti numerosi. Per aiutarti a scegliere quello più adatto alle tue esigenze, abbiamo selezionato alcuni modelli di cui ci hanno parlato particolarmente bene.

Migliori asciugacapelli professionali del 2019:

 

1. Parlux 385

primo miglior asciugacapelli professionale

Asciugacapelli professionale considerato tra i migliori in commercio, fornisce delle ottime prestazioni per quanto riguarda la potenza. Estremamente maneggevole, salvaguarda il consumo energetico ed è estremamente silenzioso.

Caratterizzato dalla presenza del dispositivo Ionic Ceramic, garantisce una cura ottimale della salute del capello. A renderlo ancora più interessante ci pensano le materie prime riciclabili, grazie alle quali questo asciugacapelli può essere definito una soluzione perfetta per chi vuole curare la propria bellezza in ottica sostenibile.

2. Imetec Salon Expert P4 2500 ION

secondo miglior asciugacapelli professionale

Asciugacapelli professionale dotato di motore AC, ha una potenza di 2000 W e una vita utile molto lunga se ben gestito. Dotato di tecnologia a ioni per idratare il capello, è commercializzato con un diffusore a dita, perfetto per modellare i ricci e ottenere un effetto naturale.

Le 8 combinazioni flusso d’aria/temperatura consentono di personalizzare l’asciugatura sulla base delle caratteristiche del capello. Le recensioni sono ottime e sottolineano non solo la qualità della piega, ma anche la maneggevolezza e l’ergonomia.

3. Remington AC5999

terzo miglior asciugacapelli professionale

Asciugacapelli professionale con una potenza di 2300 W, ha un flusso d’aria molto potente, contraddistinto da una velocità di 130 km/h. Generatore di ioni, è perfetto per chi vuole sfoggiare capelli luminosi e idratati.

Caratterizzato dalla presenza di 2 concentratori e da quella di un diffusore, è una delle soluzioni più economiche sul mercato. Per completare il quadro, ricordiamo il flusso di aria fredda che consente di fissare l’acconciatura.

4. Parlux Advance Light Ionic & Ceramic

quarto miglior asciugacapelli professionale

Questo asciugacapelli professionale è leggero e silenzioso. Testato in numerosi saloni internazionali, è caratterizzato dal sistema brevettato IONICO & Ceramica, che consente di apprezzare un ottimo livello di idratazione dei capelli.

Con i suoi 2 ugelli, permette un’adesione rapida, precisa e sicura. La sua potenza massima è pari a 2200 W.

Le recensioni sono molto positive e mettono in luce come questo apparecchio sia caratterizzato da un taglio professionale. Gli utenti apprezzano molto anche gli interruttori di buona fattura, così come il basso livello di rumorosità.

5. Remington AC9096

quinto miglior asciugacapelli professionale

Asciugacapelli professionale con un motore AC di lunga durata, rilascia un colpo di aria fredda utile a fissare l’acconciatura. La griglia interna in ceramica permette di progettere il cuoio capelluto. Degna di nota è anche la funzione Turbo Boost, grazie alla quale è possibile aumentare del 10% la velocità dell’aria.

Con un cavo lungo 3 metri e la possibilità di scegliere tra due livelli di potenza, questo asciugacapelli è stato commentato con recensioni molto positive dagli utenti, che hanno sottolineato anche la presenza di accessori molto utili alla qualità dello styling.

6. Parlux 2800

sesto miglior asciugacapelli professionale

Asciugacapelli professionale caratterizzato da un motore k-lamination, questo modello ha una potenza superiore ai 1700 W e si contraddistingue per una vita utile di più di 2000 ore. Estremamente maneggevole, è caratterizzato da una portata d’aria di 67 metri cubi orari.

Ideale per chi ha i capelli lunghi, garantisce delle performance che non hanno nulla da individiare ai risultati delle pieghe con phon in salone.

Come scegliere un asciugacapelli professionale

Dopo l’elenco dei modelli che abbiamo presentato, è naturale chiedersi come scegliere un asciugacapelli professionale e fare un po’ di ordine tra i vari criteri. Ecco i principali.

  • Potenza: generalmente, questo valore è compreso tra i 1800 e 2500 W.
  • Concentratore: grazie alla sua presenza, è possibile dirigere in maniera precisa il calore verso la spazzola e il pettine. Si tratta di una peculiarità ideale per chi vuole curare lo styling in maniera dettagliata.
  • Materiale: con le griglie realizzate in ceramica e tormalina, è possibile minimizzare il rischio che i capelli si secchino.
  • Ionizzatore: la presenza di questa funzione consente di idratare il capello e di tenerne sotto controllo l’elettricità.